focuson


NEXT APPOINTMENT

Esplorando l'Inafferrabile
Opere e ricerca di Paola Marinelli

Vernissage venerdì 12 gennaio h.18.30
Finissage con Slow Art Creativo venerdì 26 gennaio h.18.30



paolamarinelli

Nasce una nuova collaborazione con il Teatro San Genesio e il suo spazio espositivo!

Un nastro d’argento si snoda nell’aria, riflette mille bagliori, colori diversi, tutte le storie che passano davanti, tutte quelle che sono passate e che hanno interagito con la materia di cui è fatto.
Sì, perché è proprio la materia il primo elemento che percepiamo, quello che ci apre la strada verso le percezioni più sottili. E la materia si lascia prendere, si fa toccare, cambia sotto i nostri occhi e ci porta con la mente e con il cuore verso altro. E’proprio questa materia così afferrabile che come un mistico portale ci apre la strada verso l’inafferrabile. Nelle opere di Paola Marinelli la materia racchiude il gesto e la storia, il passato il presente e l’anelito verso il futuro.

E’ il movimento delle mani, la sensazione tattile, l’ascolto dei materiali diversi e la scommessa su una loro possibile convivenza armoniosa che genera il manifestarsi dell’opera. Per Paola Marinelli la creazione è una forma di ascolto profondo, il senso di ciò che si realizza è nell’opera stessa: una forma-pensiero che si manifesta e si dispiega nella materia oltre l’artista.




Dopo una ricca stagione estiva che si è protratta con svariati appuntamenti fino ai primi di Novembre, riprende la Rubrica di Una Mostra al Mese
Primo appuntamento con l'arte contemporanea a Roma è stato un'incontro tra contemporaneo e archeologia, proprio come ci si può aspettare da una città ricca di storia come Roma, il tutto condito con il Sole delle nostre Ottobrate!

duchamp roma

A seguito il nostro amatissimo Maxxi con un primo step nella sua collezione permanente, il Place to Be.

theplacetobe

Per i prossimi appuntamenti aspettiamo le richieste dei lettori. Proponete mostre o vostri articoli personali scrivendo a info@artplatform.it



E' in cantiere un progetto di Slow Art al Maxxi. Per chi è interessato può scriverci attraverso la sezione contatti.

maxxi



E per buttare un occhio e ricordarsi gli eventi appena curati ecco il nostro archivio mostre:
>> eventi passati